Templari anti-cristiani



“Non credere che l'uomo Gesù, crocifisso dai Giudei in Outremer, sia Dio e possa salvarti”. Questa frase fu pronunciata nel 1310 dal cavaliere templare Deodatus Jefet ed è presente negli atti del processo di cui alla nota sotto.

Fine dell'XI sec, nasce l'ordine dei cavalieri del Tempio. Pur non avendone le prove concrete, è plausibile che l'ordine fosse entrato in possesso di informazioni sulla storia cristiana sia da documenti di monasteri dei territori conquistati (Contea di Edessa), che provenienti da monaci eremiti fuori dall'influenza della Chiesa di Roma.

Sicuramente molte deposizioni sotto tortura non sono indizi di prova, ma ci sono troppe concomitanze per escludere che i Templari costituissero non solo un problema economico, ma anche teologico per la Chiesa. Noi abbiamo affermato che il vero messia fosse Giovanni Battista e di come invece Gesù fu niente altro che un impostore, che si sostituì al primo tramite inganni e macchinazioni degne del miglior mago: un Simone Mago per l'appunto!

Ecco quindi qualche spunto di ricerca.
- Chi era 'Baphomet' e di che cosa erano accusati i templari? Doc 1184

- Che cosa rappresenterebbe il 'Santo Graal'? Doc 1185

- Chi era il Giovanni adorato? Doc 1186

Se il Baphomet non era altro che la venerazione sotto forma di idolo della testa decollata del Battista, ciò corroborerebbe molte nostre tesi sull'argomento. Ma del messia riscoperto serviranno molti altri post.

Mac

***
[Nota] Konrad Schottmüller, Der Untergang des Templer-Ordens, vol. III, p. 67, deposizione di Deodatus Jefet: "non credas, quod ille Jesus, quem crucifixerunt Judei ultra mare, sit deus, et quod possit te salvare".

PS:
Diffidiamo fin d'ora dal commentare il post con argomenti sul NWO, alieni, massoneria e co. Qui cerchiamo di fare storia, non teorie cospirazionistiche. Grazie.